Il cervello può rivelare le malattie prima che si manifestino

050611_FluVirus

Un team di ricercatori ha trovato prove che suggeriscono che i nostri sensi sono in grado di percepire la malattia nelle altre persone prima che si manifesti.

Un nuovo studio condotto dai ricercatori della Karolinska Institutet in Svezia ha concluso che il cervello umano è molto più abile nella scoperta e nell’evitare le malattie nelle loro fasi iniziali di quanto si credeva in precedenza. Lo studio è stato motivato dalla teoria che le persone tendono ad avere reazioni più positive verso le persone sane che verso quelle malate.

I partecipanti volontari sono stati selezionati per dimostrare la fattibilità di questo studio. Sono stati infettati con innumerevoli sezioni di batteri. Queste iniezioni stimolavano la risposta immunitaria sistemica all’invasione di sostanze estranee al corpo. I partecipanti hanno iniziato a mostrare sintomi della particolare malattia che comprendono stanchezza, febbre e lievi livelli di dolore. Durante questo periodo sono stati prelevati campioni di odori e sono state scattate fotografie e registrati video. I sintomi si sono manifestati per alcune ore dopo l’iniezione, dopo di che sono scomparsi. Continua

Integratori antiossidanti

Il cervello può rivelare le malattie prima che si manifestinoultima modifica: 2017-06-06T09:48:05+00:00da miss-antiage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento