Cos’è la malattia di Chron?

Crohns_1k

Cento anni fa, prima che la malattia di Crohn avesse un nome, i medici negavano si trattasse di una malattia: non sapevano che i sistemi immunitari dei pazienti, le armi per la lotta contro la malattia, stavano attaccando i loro tratti digestivi.

Nelle persone con malattia di Crohn, i tessuti profondi all’interno della fodera del sistema digestivo diventano infiammati. L’infiammazione di solito inizia nel colon o nella parte inferiore dell’intestino tenue, ma può verificarsi ovunque lungo il tratto digestivo, tra cui l’ano, lo stomaco, l’esofago e persino la bocca. La malattia di Crohn è molto simile ad un’altra condizione chiamata colite ulcerosa – così simile che non è sempre possibile distinguerle. Sia la malattia di Crohn che la colite ulcerosa sono spesso chiamate malattia intestinale infiammatoria.

Quali sono i sintomi della malattia di Crohn?

Nelle prime fasi, i sintomi più comuni della malattia di Crohn sono diarrea frequente, dolore addominale, crampi, febbre e perdita di appetito. Poiché la malattia può causare sanguinamenti interni, le feci possono essere nere o colorate di sangue. I bambini con malattia di Crohn possono non avere alcun problema gastrointestinale. Invece, i loro sintomi principali possono essere articolazioni infiammate, febbre, anemia, o crescita lenta. Dopo un periodo di sintomi, si può stare per settimane, mesi o addirittura anni senza più problemi. Purtroppo, non c’è modo di prevedere quando i sintomi torneranno.

Che cosa causa la malattia di Crohn?

Nessuno lo sa con esattezza, ma la malattia di Crohn sembra essere causata da un sistema immunitario eccessivo. Quando i virus o i batteri invadono il tratto digestivo, il corpo scatena anticorpi potenti per respingere l’attacco. Nelle persone con malattia di Crohn, questi anticorpi potrebbero mancare l’obiettivo e attaccare invece il sistema digestivo. Questa teoria ha ricevuto molte approvazioni, quando i ricercatori hanno annunciato la scoperta di un gene difettoso che può contribuire alla malattia. Le versioni normali del gene aiutano l’intestino a combattere le infezioni batteriche. Una versione danneggiata, invece, può aumentare significativamente il rischio di malattia di Crohn. Da quella scoperta, ancora più geni sono stati identificati come associati alla malattia di Crohn, portando il numero a più di trenta.

Contrariamente alla convinzione comune, lo stress emotivo non provoca la malattia di Crohn (o la colite ulcerosa). Continua

Prodotti per il benessere intestinale

Cos’è la malattia di Chron?ultima modifica: 2017-09-19T14:43:07+02:00da miss-antiage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento